Cerca

Internet Manager Blog

Il Blog di Gianluigi Zarantonello. Strategia, digital transformation, tecnologia e marketing nell'ecosistema digitale

Tag

politecnico

Il cloud non è (solo) un fatto di costi, è un tema di cambiamento

Il cloud non è un tema tecnologico.

Il cloud non è un tema di risparmio dei costi.

Il cloud è un tema di trasformazione aziendale verso una maggiore agilità.

Prendo spunto da questa infografica dell’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano per mettere assieme alcuni stimoli raccolti in varie situazioni nell’ultimo mese. Continua a leggere “Il cloud non è (solo) un fatto di costi, è un tema di cambiamento”

Blockchain, oltre alle criptovalute c’è di più!

Sono 894 le criptovalute attive, per un valore complessivo di circa 327 miliardi di dollari (dato aggiornato al 16 aprile 2018). Il Bitcoin da solo rappresenta il 42% della totale capitalizzazione del mercato, ma dopo di questo la top ten delle principali criptovalute per market cap vede Ethereum, con il 16% della capitalizzazione, e Ripple con il 8%, seguite da BitcoinCash, LiteCoin, Cardano, Stellar, Iota Neo, Monero. Continua a leggere “Blockchain, oltre alle criptovalute c’è di più!”

IOT, un presente concreto anche in Italia

Lo studio di Ericsson “Ericsson Mobility Report sostiene che i sensori e gli oggetti dell’Internet of Things (IoT) diventeranno talmente diffusi da superare – nel 2018 – gli smartphone e diventare la categoria più ampia di device connessi, con una crescita annuale del 23% dal 2015 al 2021.

Ma questo futuro sembra essere già piuttosto concreto, e anche nel nostro paese. Secondo il Politecnico di Milano, nel 2016 il mercato IoT in Italia è arrivato a toccare i 2,8 miliardi di euro (+40% rispetto al 2015), trainato principalmente dai contatori gas installati dalle utility (Smart Metering), dalle auto connesse (Smart Car) e dalle applicazioni negli edifici (Smart Building), che insieme generano oltre il 70% di tale valore. Continua a leggere “IOT, un presente concreto anche in Italia”

Perché fare innovazione digitale nel retail è importante e difficile

Importante e difficile: questa è l’innovazione digitale nel retail, tanto che il 65% dei top retailer italiani è frenato dall’assenza di una chiara strategia su temi come la digitalizzazione del consumatore, la complessità crescente dei processi e la competizione delle Dot Com, anche se 3 su 4 si dichiarano al lavoro per definirla. Lo dice l’ultima ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digital nel Retail del Politecnico di Milano, da cui è tratta l’infografica che pubblico in questo post.

Continua a leggere “Perché fare innovazione digitale nel retail è importante e difficile”

Lo stato di salute dell’ecommerce b2c in Italia?

Lo stato di salute dell’ecommerce b2c in Italia? Secondo l’ultima fotografia dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano il valore degli acquisti online degli italiani fa segnare un +18% per un giro d’affari che sfiora i 20 miliardi di euro, tra prodotti (9 miliardi) e servizi (10,6 miliardi). Tutto bene quindi? Fino ad un certo punto.

Continua a leggere “Lo stato di salute dell’ecommerce b2c in Italia?”

E-commerce e fashion, i trend del 2016 sono positivi anche se…

Nel 2016 il Fashion online piace sempre di piu agli italiani, sia che si tratti fare shopping su siti italiani sia che si faccia ricorso a quelli stranieri, superando gli 1,8 miliardi di euro  e segnando un +25% rispetto al 2015 (ossia, a valore assoluto, 365 milioni di euro). Dopo Informatica ed elettronica ormai la moda risulta il secondo settore nelle vendite online di prodotto: nel 2016, sfiora il 10% del totale contro il 6% del 2012. Continua a leggere “E-commerce e fashion, i trend del 2016 sono positivi anche se…”

HR e capitale umano, come valorizzarlo con dati e tecnologia

La trasformazione digitale investe oggi tutte le professioni, non solo marketing e IT, e per le risorse umane diventa fondamentale lo svolgimento di un ruolo di guida a supporto dell’intera organizzazione, sia per i processi sia per le professionalità interne (nuove ed emergenti).

Mi colpisce il fatto che la proprio la gestione delle riorganizzazioni aziendali sia segnalata da più della metà del campione intervistato (52%), il che rende evidente come i confini tradizionali delle varie funzioni ormai siano labili. Lo testimoniano anche delle posizioni ibride oggi ricercate, come Social Media Recruiting Specialist (20%) e Technology Marketing Officer (16%). Continua a leggere “HR e capitale umano, come valorizzarlo con dati e tecnologia”

Gioco Online, un business in crescita multicanale

Sappiamo che gli italiani amano il gioco e online non fanno eccezione con una spesa nel 2015 di 821 milioni di euro stimata dalla Ricerca 2015/16 dell’Osservatorio sul Gioco Online del Politecnico di Milano, in collaborazione con Agenzia delle Dogane e Monopoli e con Sogei. Emerge anche un identikit del giocatore online sempre più “mobile”, super-tecnologico, con una spiccata preferenza per casinò e scommesse e una spesa media intorno ai 50 euro mensili. Tutto a carattere assolutamente legale, seppure questa passione diventi (online e offline) in molti casi un problema sociale drammatico. Continua a leggere “Gioco Online, un business in crescita multicanale”

Internet Of Things, quanto è già realtà e quanto ancora una prospettiva? (#infografica)

Internet of Things, se ne parla tanto ma il futuro è davvero a un passo? Gartner e Lucas Blake in una infografica riassumono l’evoluzione di questo tema, evidenziando come gli oggetti connessi cresceranno di un 30% nel 2016 rispetto all’anno precedente (già ora sono 5.5 milioni ogni giorno i nuovi oggetti connessi ad Internet) per arrivare a 20.8 miliardi nel 2020. Continua a leggere “Internet Of Things, quanto è già realtà e quanto ancora una prospettiva? (#infografica)”

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: