Cerca

Internet Manager Blog

Il Blog di Gianluigi Zarantonello. Strategia, digital transformation, tecnologia e marketing nell'ecosistema digitale

Categoria

Digital Transformation e organizzazione aziendale

I cambiamenti organizzativi e i nuovi ruoli nati dal digital

Differenziarsi con la tecnologia digitale: siate adattabili, creativi e resilienti

Nel 2019 ho partecipato, ancora in presenza a Londra, al forum Forrester sulla Trasformazione Digitale e l’innovazione in cui si era parlato del concetto di “adaptive enterprise”, ossia quelle organizzazioni che si caratterizzano nel “anticipate tomorrow’s markets and customer needs, leveraging tech-driven innovation and arming the organization for constant change“, portando a casa dei risultati decisamente sopra la media di mercato.

Continua a leggere “Differenziarsi con la tecnologia digitale: siate adattabili, creativi e resilienti”

La previsione per il 2021? Le persone al centro

Il 2021 inizia con una situazione ancora molto complessa, è difficile fare previsioni come si provava a fare ancora 12 mesi fa ma si può avere la certezza che un concetto deve restare chiave: la centralità delle persone.

Questo aspetto credo sia emerso con forza anche nella vita privata di tutti noi in questi mesi, e ciascuno potrebbe raccontare di piccole e grandi emozioni vissute. Che cosa varrà invece come insegnamento per la sfera professionale?

Continua a leggere “La previsione per il 2021? Le persone al centro”

Il debito tecnico e la digital transformation

Nel 1992, Ward Cunningham, programmatore e coautore del Manifesto per lo sviluppo agile di software, introdusse la metafora del debito tecnico: tutto quell’insieme di inefficienze volontarie e non che fanno sì che un sistema tecnologico abbia costi e tempi sempre crescenti per essere riportato ad uno stato ideale.

Che cosa c’entra con la trasformazione Digitale e di Business?

Continua a leggere “Il debito tecnico e la digital transformation”

L’employee experience e la marketing technology

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul blog della collana di libri “Professioni Digitali” ed è basato sui contenuti del mio libro Marketing Technologist di cui costituisce una integrazione.

Come spero sia chiaro da quanto ho scritto nel mio libro nel momento in cui si definisce di agire in modo deciso sugli esiti della customer journey map questo si traduce in programmi ed azioni che devono essere applicati da tutta l’organizzazione.

E l’organizzazione è fatta di persone, che a loro volta vivono un’esperienza: l’employee experience, che secondo IDC si riferisce essenzialmente a come i dipendenti si sentono e si impegnano a lavorare con i loro manager, colleghi, clienti e altre parti coinvolte nell’ampio ecosistema di lavoro. Comprende la loro esperienza quotidiana sul posto di lavoro (visione a breve termine) per il loro senso di scopo e valore per la loro organizzazione (visione a lungo termine)”. Continua a leggere “L’employee experience e la marketing technology”

Che cosa succederà alla business transformation dopo il COVID?

Questi mesi duri e particolari che stiamo vivendo hanno cambiato molto sia le nostre vite sia il modo in cui le nostre aziende lavorano e si relazionano con il cliente.

Tuttavia, come scrivevo a gennaio immaginando il 2020 prima che si scatenasse questa tempesta, per la maggior parte dei casi ci troviamo a lavorare su temi che si profilavano già da (molto) tempo e quindi dobbiamo vedere questo maledetto Covid come un acceleratore di fenomeni, non come il loro creatore.

Continua a leggere “Che cosa succederà alla business transformation dopo il COVID?”

Il futuro del lavoro: sostenibilità, empatia e…allora sì, anche Smart working

Questo pezzo è originariamente apparso su https://www.techeconomy2030.it/ con cui collaboro editorialmente sui temi della digital transformation e della corretta visione dei fenomeni organizzativi ed economici creati della digitalizzazione

L’emergenza della pandemia ha sicuramente scosso in maniera forte molte delle certezze che tutti noi avevamo e ogni giorno ci chiediamo come sarà davvero questa nuova normalità che siamo chiamati a vivere in prima persona.

Continua a leggere “Il futuro del lavoro: sostenibilità, empatia e…allora sì, anche Smart working”

L’open innovation al servizio della martech?

Articolo originariamente apparso su Hackat.it all’interno della sezione Digital Stories.

Nell’ambito della Marketing Technology (o martech) – quell’insieme di soluzioni software per gestire e analizzare i dati del cliente, produrre e archiviare contenuti multimediali, automatizzare attività di marketing e comunicazione – sta emergendo una sfera nuova e affascinante relativa alla gestione dell’innovazione più spinta.

Nel mio libro Marketing Technologist ho scritto a più riprese che è molto importante ragionare con un’ottica outside-in nel porsi in una prospettiva cliente, rovesciando la tradizionale posizione per cui le cose si definiscono dentro l’azienda dal punto di vista dell’impresa e poi si applicano al mercato e al consumatore.

Continua a leggere “L’open innovation al servizio della martech?”

Pensate bene gli obiettivi per l’adozione della tecnologia, o la disillusione sarà molto forte

Circola molto spesso in questi giorni la battuta che la responsabilità della Digital Transformation nelle aziende è oggi in carico soprattutto al COVID-19, e per alcune organizzazioni sicuramente questo in parte è vero vista l’accelerazione imposta dall’emergenza al modo di lavorare. Continua a leggere “Pensate bene gli obiettivi per l’adozione della tecnologia, o la disillusione sarà molto forte”

Il ruolo chiave del Marketing Technologist: trasformare l’azienda mettendo al centro il cliente

Questo articolo è apparso per la prima volta su https://www.digital4.biz/ ed è basato sui contenuti del mio libro Marketing Technologist.

La prima volta che in cui sono apparsi una descrizione chiara e la citazione del titolo di marketing technologist sull’Harvard Business Review risale al 2014, in un articolo dal titolo “The rise of the chief marketing technologist” di Scott Brinker e Laura McLellan.

Questo emergere di un nuovo ruolo ibrido è una risposta alla complessità crescente dei punti di contatto tra clienti e aziende, spinta da una tecnologia che è uscita dalla sfera del “dietro le quinte” per diventare parte stessa dell’esperienza. Continua a leggere “Il ruolo chiave del Marketing Technologist: trasformare l’azienda mettendo al centro il cliente”

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: